CORRADINI GROUP AZIENDA SOSTENIBILE

Corradini Group è la prima azienda europea nel settore della pietra naturale ad aver ottenuto la certificazione di Impresa Sostenibile – SI RATING.
SI RATING – Sustainability Impact rating – è uno strumento di analisi che valuta gli impatti Ambientali, Sociali e di Governance di un’azienda evidenziando a quali obiettivi di sviluppo sostenibili dell’Onu (SDGs) si sta contribuendo in maniera positiva.

SI RATING è il primo algoritmo al mondo validato da RINA, quale ente di certificazione internazionale in collaborazione con SASB per la materiality map, che unisce su una piattaforma tutti gli strumenti internazionalmente riconosciuti (come ad esempio le normative ISO, i Regolamenti Europei, linee guida internazionali, le certificazioni per gli edifici), i criteri ESG (ambientali, sociali e di Governance) e i 17 obiettivi delle Nazioni Unite contenute nella Agenda 2030 (SDGs) per valutare la gestione della sostenibilità aziendale.

Le tematiche valutate riguardano tre ambiti:

AMBITO AMBIENTALE

1. Emissione gas serra
2. Impatti sulla qualità dell’aria
3. Gestione energetica
4. Gestione delle risorse idriche
5. Gestione dei rifiuti e sostanze pericolose
6. Impatto ecologico e ambientale

AMBITO SOCIALE

7. Diritti umani e rapporti con la comunità
8. Privacy e trattamento dei dati sensibili
9. Sicurezza e protezione dei dati
10. Accessibilità dei prodotti e servizi
11. Sicurezza e qualità dei prodotti e servizi
12. Tutela del consumatore
13. Pratiche di vendita corrette
14. Condizioni di lavoro dei dipendenti
15. Salute e sicurezza negli ambiti di lavoro
16. Diversità e inclusione

AMBITO GOVERNANCE

17. Gestione sostenibile del ciclo di vita del prodotto
18. Impresa resiliente
19. Gestione ed efficienza nella catena di fornitura
20. Gestione rischi esterni sulla catena di fornitura
21. Adattamento ai cambiamenti climatici
22. Condotta etica dell’attività
23. Strategia competitiva
24. Relazioni con ambiti legali e normativi
25. Gestione del rischio di incidenti critici
26. Gestione del rischio sistemico

Queste tematiche sono valutate sulla base di 5 criteri: trasparenza, livello di gestione, attendibilità, miglioramento, completezza. L’algoritmo elabora circa 80 mila miliardi di combinazioni per fornire un risultato oggettivo di quanto una azienda sia sostenibile.